Skip to content

Pastiera napoletana, ecco come prepararla

Pastiera napoletana

La pastiera napoletana è uno dei dolci partenopei più conosciuti e apprezzati. Per prepararla, oltre a
numerosi ingredienti, avrai bisogno anche di una buona dose di pazienza e manualità.
Oggi ti proponiamo la ricetta classica della pastiera napoletana, di seguito troverai ingredienti e
preparazione.

Ingredienti:

  • 330 grammi di farina
  • 190 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 130 grammi di zucchero semolato
  • 4 uova
  • 4 tuorli
  • ¼ di cucchiaino di lievito
  • 5 cucchiai di aroma di fiori d’arancio
  • Buccia grattugiata di 1 limone e 1 buccia intera
  • Buccia intera di 1 arancia
  • 350 grammi di ricotta di pecora sgocciolata
  • 300 grammi di zucchero
  • ½ cucchiaino di cannella
  • 70 grammi di canditi
  • 300 grammi di grano cotto per pastiera
  • 200 grammi di latte intero
  • 1 pizzico di sale
  • Teglia in alluminio


Pastiera Napoletana: la preparazione

  1. Prendi una ciotola grande e versaci il burro, lo zucchero semolato, la buccia grattugiata di limone,
    ed infine 1 cucchiaino di aroma di fiori d’arancio. Dopodiché monta il tutto aiutandoti con una
    frusta elettrica, per 5 minuti circa. Aggiungi, uno alla volta, 1 uovo e 2 tuorli e continua a montare.
    Otterrai un composto cremoso. Aggiungi anche un pizzico di sale.
  2. Setaccia la farina e aggiungila al composto. Giralo aiutandoti con una spatola e compatta il
    composto.
  3. Trasferisci l’impasto su un piano e lavoralo con le mani, lo dovrai impastare per bene. Poi forma
    una palla con l’impasto, coprilo con una pellicola e lascia riposare in frigo per 24 ore.
  4. Nel frattempo preparate la ricotta. Prendete un contenitore, versateci la ricotta e lo zucchero.
    Mescola per bene e poi coprila con della pellicola. Lascia riposare anch’essa in frigo per 24 ore.
  5. Una volta trascorse le 24 ore, potete cominciare a preparare la crema di grano. Prendi un pentolino
    e versa il grano cotto, il latte, il burro, e infine le bucce di arancia e limone. Lascia cuocere a fuoco
    lento per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  6. Eliminate le bucce dal pentolino e prelevate 100g del composto. Frullatelo. Dopodiché, versatelo di
    nuovo nella ciotola e mischia il tutto. Lascia raffreddare.
  7. A questo punto prendi la ricotta e setacciala. Fatto ciò, unisci anche la cannella e gira. Versa i tuorli
    e le uova restanti e fai amalgamare il tutto. Quando sarà tutto ben amalgamato, unisci le due
    creme (ricotta e grano). Aggiungi i canditi e mescola. Ricopri con della pellicola e metti in frigo.
  8. Prendi una teglia, imburra e aggiungi anche della farina. Versaci l’impasto principale, e poi taglia
    leggermente i bordi.
  9. A questo punto poni in frigo l’impasto principale e compatta nuovamente gli avanzi di impasto.
  10. Prendi un mattarello e stendili. Aiutandoti con una rotella ricava 8 strisce larche circa 1-1,5 cm.
  11. Prendi il ripieno dal frigo e posiziona con attenzione le strisce sulla pastiera mantenendo una
    distanza di circa 4 cm. Dovrai formare dei piccoli rombi. Sigillate le strisce sui bordi e lasciate
    riposare in frigo per 2 ore.
  12. Pre-riscalda il forno a 150° e poi inserisci la pastiera napoletana. Lascia cuocere per 1 ora e 50
    minuti. Dopodiché apri il forno e lascia areggiare per altri 30 minuti.
  13. Lascia raffreddare. La pastiera napoletana è pronta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1.192 commenti su “Pastiera napoletana, ecco come prepararla”