Skip to content

Carbonara, Varianti vegetali

carbonara

La carbonara è un classico: un piatto ottimo, delizioso, confortante e ricco. Ma non adatto a chi non mangia carne.

A me personalmente è capitato di mangiare varianti vegetali della carbonara e sono decisamente ottime.

Ve le presento.

La carbonara del contadino

Ovvero carbonara con zucchine.

E’ stata mia cognata a presentarmela. Stavamo bevendo una tisana e parlando della pasta preparata a pranzo, le ho detto che in effetti ero stufa delle ricette tradizionali, tipo la carbonara appunto, e lei mi dice “Perchè non la provi con le zucchine?”. Detto fatto.

Ingredienti per 4 persone carbonara:

  • 400 grammi di linguine (o spaghetti)
  • 2 zucchine piccole
  • 3 uova
  • olio evo
  • cipolla bianca
  • sale e pepe
  • formaggio

Preparazione

Lavare e sbucciare una piccola cipolla bianca, affettarla sottile. Lavare e pelare le zucchine con un pelapatate. Sempre con il pelapatate ridurre le zucchine in strisce.

Versare 3 cucchiai di olio evo in padella e farci soffriggere la cipolla. Quando è morbida versarvi le zucchine e far cuocere a fuoco basso. Portare a bollore l’acqua per la pasta e cuocervi le linguine al dente. Nel mentre sbattere le uova.

Unire la pasta alle zucchine e aggiungere le uova, mescolare e spolverare di pepe e formaggio.

Pasta di fiori di zucca

Ecco un’altra idea molto originale e delicata: i fiori di zucca. Anche questa è molto facile da preparare.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi di spaghetti
  • 400 gr di fiori di zucca
  • 4 uova
  • olio evo
  • cipolla bianca
  • sale e pepe

Preparazione

Tritare una piccola cipolla bianca già lavata e sbucciata.

Togliere il picciolo dei fiori, lavarli e tagliarli in tre pezzi.

Versare 3 cucchiai di olio evo in padella e farci soffriggere la cipolla. Quando è morbida versarvi i fiori di zucca e far cuocere a fuoco basso. Portare a bollore l’acqua per la pasta e cuocervi gli spaghetti. Nel mentre sbattere le uova. Unire la pasta ai fiori di zucca e aggiungere le uova, mescolare e spolverare di pepe e formaggio.

Carbonara vegan

Anche questa è una variante ed è ottima da consumare per chi osserva un’alimentazione vegana.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di spaghetti
  • 250 g di seitan affumicato
  • 350 g di tofu
  • panna di soia qb
  • 1-2 cucchiaini di curcuma
  • 1 cipolla

Preparazione

Per prima cosa tagliare a dadini piccoli il seitan e farlo rosolare in padella con 2 cucchiai di olio, deve diventare croccante. A parte schiacciare il tofu, se lo volete cremoso, frullatelo.

Tagliare la cipolla, sbucciata e lavata, e soffriggerla in olio evo. Unire il seitan.

Far cuocere gli spaghetti al dente. Scolarli e versarli in padella. Unire la panna alla soia e mescolare bene.

Carbonara di asparagi

Forse è una delle mie preferite: saporita e salutare. Vanno bene sia gli asparagi selvatici che quelli coltivati (e surgelati se non li avete freschi).

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi spaghetti
  • 3 uova
  • una piccola cipolla bianca
  • 400 grammi asparagi
  • olio evo
  • sale e pepe
  • parmigiano grattugiato

Preparazione

Lavare gli asparagi e tagliarli per il senso della lunghezza se sono grandi e cicciotti, se sono selvatici a tocchetti.

Devono rosolare in olio evo finché sono morbidi. A questo punto versarvi la cipolla bianca tritata, dopo che è stata lavata e mondata.

Portare a bollore l’acqua per la pasta e cuocervi gli spaghetti.

Nel mentre sbattere le uova. Unire la pasta agli asparagi e aggiungere le uova, mescolare e spolverare di pepe e formaggio.

Cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

263 commenti su “Carbonara, Varianti vegetali”